testo-alternativo

Monitoraggio cardiotocografico in travaglio di parto


Scopo del corso è approfondire le conoscenze ed effettuare training sull’interpretazione della CTG, dell’ECG fetale e dell’emogasanalisi da scalpo e cordonale partendo dalla fisiologia fetale e dalla fisiopatologia dell’insulto ipossico intrapartum per ridurre il rischio di asfissia e nello stesso tempo il numero di parti operativi non necessari.


Obiettivi

• Comprendere i meccanismi di controllo della frequenza cardiaca fetale ed i fattori che influenzano i diversi pattern cardiotocografici ed elettrocardiografici fetali

• Comprendere i diversi meccanismi dell’ipossia e dell’acidemia intrapartum ed i conseguenti pattern cardiotocografici

• Garantire la conoscenza e l’applicazione razionale delle linee guida e dei test aggiuntivi di benessere fetale per ottimizzare i risultati perinatali.

placeholder

Monitoraggio cardiotocografico in travaglio di parto

Per vedere il corso è necessario iscriversi all'associazione Edimedi

Elenco Lezioni



MedicalFree.it

Introduzione al corso

01. Principi di fisiopatologia dell'ossigenazione feto-placentare

02. Ipossia ed asfissia in relazione ai pattern cardiotocografici

03. Le classificazioni internazionali

04. Ipossia fetale intra-partum: ruolo dell'emogasanalisi sul cordone ombelicale

05. Manovre di rianimazione fetale in utero

06. Intrapartum Fetal Monitoring in the High Risk Labour

07. Casi clinici interattivi CTG+STAN